I comuni potranno autorizzare bar e ristoranti (ma anche pasticcerie, gelaterie, gastronomie, locali notturni) ad ampliare le superfici esterne utilizzate per facilitare il distanziamento sociale, accettando una semplice domanda

Tavolini all’esterno con autocertificazione